Vai ai contenuti

moscato passito di valcalepio

Azienda Vitivinicola Grassenis Sonia. Produciamo vino passito e altri vini da tavola

Archivio

Categoria: Prodotti agricoli

IL VINO IN CAMPAGNA ELETTORALE

                                                                          

sostenere le ragioni dell’agricoltura italiana

 

Az. Vitivinicola Grassenis Sonia - Località Rochi - Scanzorosciate

                                                                                           

Siamo in piena campagna elettorale e gli interventi a favore della viticultura purtroppo sono rarissimi. Si sa che le promesse dei candidati al parlamento, di qualunque orientamento politico, sono spesso disattese. Non importa! Ci saremmo aspettati, comunque, che qualcuno prendesse a cuore la situazione agricola e, in specie, vitivinicola per rilanciarla e renderla sempre più competitiva. Perchè non se ne parla?

                                                                                                                

Già nel 2013 l’Associazione Nazionale Città del Vino, che raccoglie 450 città italiane, aveva lanciato un appello ai candidati alle elezioni, affinché sostenessero le ragioni dell’agricoltura italiana di qualità. Ma l’invito non ha trovato risposte allora e non trova risposte neppure oggi.

                                                                                           

Sonia e Giacomo

 

 

LAVORI INVERNALI NELLA VIGNA

                                                                          

pulizia del terreno

                                             

Az. Vitivinicola Grassenis Sonia - Località Ronchi - Scanzorosciate (Bg)

                                               

La stagione invernale non è mai una stagione morta. La vigna riposa tranquillamente, ma c’è sempre qualche lavoro da eseguire. Nel fine settimana, ad esempio, abbiamo ripulito il terreno adiacente i filari della vite, in modo che arbusti o rovi non abbiano il sopravvento.

                                               

Az. Vitivinicola Grassenis Sonia - Località Ronchi - Scanzorosciate (Bg)

                                                         

L’area ben rassettata e sgombra di inutili elementi potrebbe prestarsi per accogliere un domani nuovi vitigni.

                                                                                          

Sonia e Giacomo

 

 

 QUANDO LA VIGNA ARROSSISCE

                                                                     

davanti agli alberi che si spogliano

 

Azienda Vitivinicola Grassenis Sonia - Località Ronchi - Scanzorosciate (Bg)

 

Lo scrittore francese Sylvain Tesson, che attualmente collabora con diverse testate giornalistiche, è riuscito a descrivere in maniera singolare il rossore della vigna in autunno.

                                                                                               

«In autunno
la vigna vergine arrossisce
di fronte agli alberi
che si denudano».

                                                                                                   

Sonia e Giacomo

 

UNA PAGINA FACE BOOK

                                                     

sul mondo della vitivinicoltura 

 

Az. Vitivinicola Grassenis Sonia - Località Ronchi - Scanzorosciate (Bg)

                                                                                          

La nostra azienda vitivinicola è arrivata anche su FB, grazie al contributo di Giulia.

                                                                                          

Una pagina sempre nuova per interloquire con gli amici (e non solo).
Una pagina sempre aggiornata con immagini, video, notizie.
Una pagina sempre aperta sul mondo della vitivinicoltura.

                                                                                               Sonia e Giacomo

                                                                                          

https://www.facebook.com/Az-Vitivinicola-Sonia-Grassenis-329888660810937/

 

 

TRA I FILARI DELLA VIGNA

                                                                         

nella stagione autunnale 


Az. Vitivinicola Grassenis Sonia - Località Ronchi - Scanzorosciate (Bg)

                                                                                            

Nel cuore dell’autunno, non ancora colpita dal freddo e sferzata dalla pioggia, la nostra vigna conserva l’abito stagionale.
Camminando tra i filari, su un tappeto di foglie morte, si percepisce un senso di pace e di abbandono.

                                 

Az. Vitivinicola Grassenis Sonia - Località Ronchi - Scanzorosciate (Bg)


È il momento del meritato riposo, dopo la rigogliosa vendemmia settembrina.

                                                                                             

Sonia e Giacomo

 

 

LA MUSICA DI MOZART E LA VITE

                                                    

quali effetti intercorrono? 

 

 

Da qualche anno in un podere situato a 5 km a nord di Montalcino (Siena) la coltivazione dell’uva è supportata dalla musica di Mozart. Più volte programmi televisivi e articoli di giornale hanno presentato questo interessante fenomeno, che è diventato oggetto di studio da parte di alcuni ricercatori. Nessuno si è ancora pronunciato scientificamente per stabilire quale preciso rapporto intercorra tra la musica e la vite.

                                                                                               Molti si sono dimostrati piuttosto scettici, altri invece, più possibilisti, hanno preso a cuore il caso. È comunque qualcosa di originale che si situa tra il prodigioso e lo stravagante. Il fatto merita di essere approfondito e studiato attentamente. Quali sono gli effetti positivi delle onde sonore sulla vite, le foglie e gli acini ? Con quale forza la musica è in grado di impedire ai parassiti di produrre danni alla coltivazione?

                                                                                             Sonia e Giacomo

 

 

MOSCATO PASSITO E CALDARROSTE

                                                                      

un’accoppiata ideale 


 

Che ne è del Moscato Valcalepio che abbiamo vendemmiato a fine settembre e inizio ottobre? È “steso” ad essiccare e vi rimarrà per quattro settimane, prima di essere trasformato in un ottimo vino di qualità. Ma non arriverà sulla tavola prima di due anni. Il processo di lavorazione è lungo e graduale.

                                                                                          

Nel frattempo abbiamo stappato una bottiglia del 2012, dalla fragranza e dal sapore indescrivibili. Un bicchiere di Moscato Valcalepio e un cartoccio di caldarroste: accoppiata ideale!

                                                                                                      

Sonia e Giacomo

 

 

I DIECI VITIGNI PIÙ COLTIVATI

                                                                                                            

11.356 esemplari presenti nel mondo  


Vendemmia (1865) di Pierre Puvis de Chavannes

                                                                                                         

Il giornalista francese PhilippeTestard-Vaillant ha pubblicato sulla rivista scientifica CNRS un lungo articolo sui vitigni più coltivati al mondo. In sintesi dallo studio di Testard-Vaillant si evince che i primi dieci (presi in ordine sparso) sono i seguenti:

                                                                                                           

1. Uva sultanina (detta anche uva passa o uvetta) prende il nome dalla città di Sultania, oggi Sudak, nella penisola della Crimea (Uva bianca)

2. Airén scientificamente detto vitis vinifera (Uva Bianca).

3. Cannonau (sardo) o Garuacha in spagnolo (Uva nera).

4. Merlot (Uva nera).

5. Trebbiano, noto anche come Ugni-blanc (Uva bianca).

6. Cabernet Sauvignon (Uva nera).

7. Carignan o Carignano (Uva nera).

8. Chardonnay (Uva bianca).

9. Dattier de Beyrouth (Uva bianca).

10. Sangiovese (Uva rossa).

                                                                                                                                                                                                    Da notare, tra i primi dieci, il vitigno merlot, coltivato anche presso la nostra azienda.

Secondo il catalogo ufficiale dell’Unione Europea nel 2011 nel vecchio continente erano presenti 1.902 diversi tipi di vitigni. Mentre secondo il VIVC (Vitis International Variety Catalogue) nel 2012, nel mondo esistevano ben 11.356 campioni di vitigni.

                                                                                                      

Sonia e Giacomo