HERBERT: IL VINO CHE NON PLACA LA SETE

                                                                           

e l’amore inespresso 


 

«L’amore inespresso è come il vino tenuto nella bottiglia:
non placa la sete».
                                                                                         

Così ha scritto il poeta ed oratore inglese George Herbert (1593-1633).
Anch’egli, come molti altri che abbiamo ricordato in queste pagine,
ha stabilito un’assonanza tra il vino e l’amore.
                                                                                         

Perché? Non ci sono ragioni. È così ovvio…

                                                                                           

Sonia e Giacomo