PUŠKIN: LA FELICITÀ DELLA VITA

                                                                           amore e vino

 


                                                                                                          

Il poeta e scrittore russo Aleksandr Sergeevič Puškin, nato a Mosca nel 1799 e morto, non ancora quarantenne, nel 1837 a San Pietroburgo, ha messo in parallelo amore e vino.
Come molti altri scrittori anche Puškin li ha considerati la felicità della vita:

                                                                                                         

«Ecco la felicità della vita,
amore e vino ugualmente dobbiamo aver vicino.
Gettiamo via gli affanni.
Scorri vino in un fiume di schiuma
in onore di Bacco, delle Muse, della bellezza».

                                                                                                          

Sonia e Giacomo