Vai ai contenuti

moscato passito di valcalepio

Azienda Vitivinicola Grassenis Sonia. Produciamo vino passito e altri vini da tavola

Archivio

Archivio per Dicembre 2017

BRINDISI DI FINE ANNO

                                                                    

con un buon bicchiere di moscato passito della Valcalepio 

 

                                                                                        

Concludiamo il 2017 e iniziamo il nuovo anno 2018, brindando insieme con un buon bicchiere del nostro vino moscato passito della Valcalepio.

                                                                                           Una bottiglia di vino prevede sempre una sorta di complicità e di partecipazione, implica la condivisione. Per questo l’intellettuale statunitense Clifton Fadiman (1904-1999) diceva: «Non ho mai incontrato un amante del vino che fosse egoista».

                                                                                       

E allora brindiamo in compagnia.

                                                                                          

Buon anno a tutti!

                                                                                       

Sonia e Giacomo

 

 

FEUERBACH: LA FELICITÀ E IL VINO PREGIATO

                                                                           

sorso a sorso

 


 

 

Il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach (1804-1872) ha detto:

                                                                                           

«La felicità è come un vino pregiato,
deve essere assaporata sorso a sorso».

                                                                                            

Parole sacrosante sulla bocca di Torrente-di-Fuoco
(è il significato tedesco di Feuerbach).

                                                                                          

Sonia e Giacomo

 

 

PLATONE: IL LATTE DEI VECCHI

                                                                                      

il vino e la filosofia

 

                                                                                                                          

Ecco alcune espressioni, relative al vino, che si trovano disseminate qua e là
nei 36 libri di Platone:

                                                                                                         

1. Gli Dei non hanno mai concesso all’uomo
niente di più eccellente e prezioso del vino.

                                                                                                          

2. Il vino è al tempo stesso sacramento e divertimento per l’uomo anziano.
Gli è stato dato da un dio come rimedio all’austerità della vecchiaia.

                                                                                                         

3. Il vino riempie il nostro cuore di coraggio.

                                                                                                          

4. Il vino è il latte dei vecchi.

                                                                                                         

5. Il vino per l’uomo è come l’acqua per le piante,
che in giusta dose le fa stare bene erette.

                                                                                                           E Tutto questo è… prodotto della riflessione filosofica.

                                                                                                          

Sonia e Giacomo

 

ENOVIAGGI

Dic 28

ENOVIAGGI

                                                                   

il piacere di condividere la passione per il vino

 

 

www.addgoudappel.nl

 

Riprendiamo un’altra espressione di Philippe Margot:
«La passione per il vino è complessa. Molti sintomi ne fanno parte. Il piacere di conoscerelo e condividerlo è uno. Senza dimenticare l’interesse a viaggiare per il vino, vale a dire scoprire le regioni viticole, per definizione le più belle, incontrare viticoltori e altri amici del vino».

                                                                                             

È un invito a viaggiare per scoprire nuove regioni vinicole ed incontrare i viticoltori e gli amici del vino: il confronto con gli altri è sempre un’esperienza che forma ed arricchisce.

                                                                                                    

Sonia e Giacomo

 

 

IL BUON VINO È COME UNA SINFONIA

                                                                           

al ritmo delle stagioni

 

                                                                                       

Il giornalista francese Philppe Margot, esperto di enogastronomia, ha detto:
                                                                                        

«Il buon vino è ogni volta una sinfonia di quattro movimenti,
eseguita al ritmo delle stagioni.
Il sole, il terreno, il clima e i vitigni modulano l’opera,
mentre il vignaiolo, come solista, imprime la sua cadenza».

                                                                                        

Come non condividere questa intrpretazione… sinfonica.

                                                                                        

Sonia e Giacomo

 

 

YEATS: LA CANZONE DEL VINO

                                                                            

wine and love

 

                                                                                            

Lo scrittore, drammaturgo e poeta William Butler Yeats, è nato a Dublino nel 1865 ed è morto in Costa Azzura nel 1939. Nel 1923 ottenne il premio Nobel per la lettratura. Yates ci ha lasciato una splendida poesia sul vino, che qui abbiamo riportato nella versione originale inglese, seguita  dalla traduzione. Come per altri poeti, che abbiamo già presentato, anche per Yates il vino è relazionato all’amore.

                                                                                          

Wine comes in at the mouth
And love comes in at the eye;
That’s all we shall know for truth
Before we grow old and die.
I lift the glass to my mouth,
I look at you, and I sigh.

                                                                                              

Il vino raggiunge la bocca
E l’amore raggiunge gli occhi,
Questa è la sola verità che ci ha dato conoscere
Prima di invecchiare e morire
Sollevo il bicchiere alle labbra.
Ti guardo e sospiro.

 

Sonia e Giacomo

 

 

EURIPIDE: VINO E AMORE

                                                                            

delizia dei mortali 

 

                                                                                          

Il tragediografo ateniese Euripide, vissto nel V secolo a.C., diceva
a prosposito del vino

                                                                                          

«Dove non è vino non è amore;
né alcun altro diletto hanno i mortali».
(Le Baccanti).

                                                                                     

Sonia e Giacomo

 

 

FRANKLIN: I PREGI DEL VINO

                                                                      

bere bene per vivere bene 

 

                                                                                                          

Benjamin Franklin (1706 -1790), inventore (tra l’altro) del parafulmine e delle lenti bifocali, è stato uno dei padri fondatori degli Stati Uniti d’America. Si racconta che sia stato proprio lui a proporre per la prima volta l’introduzione dell’ora legale.
Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo Poor Richard’s Almanack (L’Almanacco del povero Richard), edito nel 1732.

                                                                                                          

In un passaggio dell’Almanacco si legge:

«Non si può vivere bene dove non si beve bene.
Il vino rende più facile la vita di tutti i giorni,
meno affrettata, con meno tensioni e più tolleranza.
Chiedi consiglio al vino, ma poi togliti ogni dubbio con l’acqua».

                                                                                                         

E in un altro punto:
«Il vino è la prova tangibile che Dio ci ama
e ci ama vederci felici».

                                                                                                           Sonia e Giacomo

 

 

VIGNA D’INVERNO

                                                                     

raggi di luce e di gioia 


Az. Vitivinicola Grassenis Sonia - Località Ronchi - Scanzorosciate (Bg)

                                                                                          

Siamo entrati nella stagione invernale

                                                                                          

e la vigna permane avvolta in un puro silenzio.

                                                                                          

La temperatura è rigida dal tramonto all’alba.

                                                                                           

Solo il melograno, beato, resiste ancora.

                                                                                          

Di giorno i raggi inclinati del sole

                                                                                           

trasportano colori di luce azzurra.

                                                                                           

Tutto brilla di gioia.


                                                                                        Sonia e Giacomo

 

 

STEVENSON: LA POESIA IMBOTTIGLIATA

                                                                  

verso la sublimazione del vino 

 

 

Lo scrittore e poeta scozzese Robert Louis Stevenson (1850-1894), autore tra l’altro di celebri capolavori letterari come La freccia nera, L’isola del tesoro,
Lo strano caso del dottor Jekyll del signor Hyde
, ha detto:
«Il vino è poesia imbottigliata».

                                                                                                    

Sonia e Giacomo